AC III: il tacchino da battaglia

Il mestiere dell'assassino può a volte essere impegnativo, fin troppo impegnativo, qualcuno lo definirebbe addirittura stressante. Al fine di semplificarci la vita e alleggerire il carico di tensione su un sistema nervoso costantemente sull'orlo di una crisi c'è bisogno di complici, individui capaci di supportarci, di sostenerci, di sorprendere il nemico e depistarlo.
Dall'alba dei tempi il cane e il gatto si sono imposti sulla scena come i migliori e più diffusi animali domestici, motivo per cui la loro copertura salterebbe in brevissimo tempo se alle prese con soldati o preparatissimi NPC incapaci di attaccarci in gruppo. Ecco perché la scelta deve ricadere sull'animale più letale, silenzioso e incappucciato del mondo.
Il tacchino.

Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.