Modern Warfare 2: rimossa una mappa

Proprio così: Activision e Infinity Ward hanno dovuto rimuovere una mappa da Call of Duty: Modern Warfare 2 dopo che alcuni giocatori avevano trovato testi di natura islamica riportati attorno a una cornice, in un bagno della mappa denominata "Favela".

In seguito alla spiacevole scoperta, Activision ha prontamente rilasciato un messaggio di scuse, che vi proponiamo di seguito:

"Ci scusiamo con tutti coloro i quali possono aver trovato questa immagine offensiva. Vi assicuriamo che non eravamo a conoscenza di questo problema e da parte nostra non vi era alcuna intenzione di offendere. Stiamo lavorando il più rapidamente possibile per rimuovere l'immagine e altri possibili simili da qualsiasi titolo dei nostri.

Provvederemo presto a realizzare un aggiornamento per rimuovere il testo da Modern Warfare 3. Stiamo poi lavorando per rimuovere il testo da Modern Warfare 2 tramite un update separato. Nell'attesa che l'aggiornamento sia pronto, abbiamo rimosso la mappa multiplayer Favela dalla rotazione online.

Activision ed i nostri studi di sviluppo sono rispettosi delle diverse culture e credenze religiose, e sensibili alle preoccupazioni sollevate dai nostri fedeli giocatori. Ringraziamo i nostri fan per aver portato questo caso alla nostra attenzione.
"

Naturalmente continueremo a tenervi aggiornati sugli sviluppi del caso. Di seguito trovate un'immagine della cornice in questione.
Data di uscita: 10 novembre 2009
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.