Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Molyneux: un solo gioco per <b>22 Cans</b>

Molyneux: un solo gioco per 22 Cans

22 Cans

APPLE, PC, TECH

Fondata nel 2012

A cura di Luca “Metalwing” Marletta del 01/10/2012
In una recente intervista, il famoso sviluppatore Peter Molyneux, fondatore dello studio di sviluppo 22 Cans, ha dichiarato che la software house è al lavoro su di un solo grande progetto, affermando che Curiocity (titolo/esperimento per le piattaforme iOS, Android e PC) è solo uno dei 22 esperimenti che andranno a creare un gioco completo.

"Fa tutto parte dello sviluppo del gioco principale a cui stiamo lavorando: alcune persone in 22 Cans stanno lavorando proprio su questo, altre stanno lavorando alla versione Android di Curiocity mentre altre ancora stanno lavorando su di un altro esperimento.".

Molyneux ha poi aggiunto: "Ma tutto ciò che facciamo, ogni pensiero che abbiamo, in ogni momento della giornata, è incentrato sulla realizzazione di un solo gioco. 22 Cans svilupperà un solo grande gioco. Rilasceremo un singolo titolo per poi perfezionarlo e adeguarlo (e non pensiate in qualche modo a questa diversamente da un'analogia) come quando una compagnia televisiva crea una soap opera. Non cercheranno mai di fare un sequel di quello show. Penseranno invece a come rendere quello spettacolo quanto più possibile incredibile, di modo che le persone lo guardino da oggi fino all'interno anno di vita della stagione. Mi piace pensarla così per il nostro gioco. Mi chiedo anche 'come posso creare un gioco coinvolgente ed essere interessante abbastanza da potervi tenere incollati ad esso?', e allo stesso modo creare qualcosa che possa essere più come un hobby. Questo è un processo di pensiero molto diverso per uno come me, che crea giochi, li mette dentro una scatola e li ripone su di uno scaffale. In quel caso l'unica cosa che potevo fare dopo l'uscita del gioco sarebbero stati degli update, dei DLC, o un sequel. Ma ora, con Curiosity, potrei letteralmente definire qui e ora questa esperienza. Bisogna rendersi conto che, se si cambia anche solo una cosa in questo progetto, allora si potrebbe stravolgere l'intero mondo di gioco, ma se si vuole essere parte di questo mondo, bisogna entrare in questa mentalità.".