Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Valve</b> sui pericoli di Kickstarter

Valve sui pericoli di Kickstarter

Valve

3DS, PC, PS3, PSVITA, TECH, WIIU, X360

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 30/09/2012
Solo il 60% dei titoli che raggiungono il loro obiettivo di donazioni su Kickstarter viene poi effettivamente prodotto ed arriva al pubblico. È questa la stima fatta da Chet Faliszek, di Valve, nel corso di una intervista nella quale ha parlato proprio del nuovo metodo online di ottenere il supporto monetario degli utenti.
Sebbene egli stesso abbia utilizzato la piattaforma Kickstarter, quindi, Faliszek mette in guardia i videogiocatori.

"Ho trovato parecchie cose interessanti su Kickstarter" ha spiegato Faliszek, "mi sono reso conto che circa il 60% di questi progetti [che ottengono la quantità di fondi che si erano prefissi, ndr] verrà effettivamente portato alla luce, e va bene. Sarà anche interessante vedere quei giochi che necessiteranno di più tempo per essere prodotti, magari da team ancora inesperti, e poi vedere cosa ne penserà la gente, vedere cosa accadrà effettivamente da qui a due o tre anni. Riusciranno davvero a farcela?"