Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Reggie: tanti <b>Mario</b> vanno bene

Reggie: tanti Mario vanno bene

Nintendo (Software House)
A cura di Domenico “Naares” Scarpello del 15/09/2012
Intervistato dai microfoni di GameIndustry, il presidente di Nintendo of America Reggie Fils-Aime ha risposto alle perplessità dei giornalisti, che si sono detti preoccupati riguardo la frequenza con cui numerosi titoli aventi come star Super Mario stanno venendo rilasciati nell'ultimo periodo. La domanda è essenzialmente se la quantità di giochi in cui è presente l'idraulico baffuto non possa andarne a danneggiare l'immagine, determinando una caduta di qualità in nome della quantità e del profitto economico. La domanda è sorta spontanea osservando il breve intervallo di tempo intercorso tra gli episodi Super Mario 3D Land, New Super Mario Bros. 2 e ben presto New Super Mario Bros. U.
Reggie ha risposto dicendo che Nintendo è ben consapevole di avere tra le mani una gallina dalle uova d'oro, ma rilasciare più giochi che sfruttino questo franchise non è necessariamente un rischio, e dipende fondamentalmente dall'impegno profuso nella creazione di ciascun prodotto.
Nello specifico pare che sia Shigeru Miyamoto che Satoru Iwata sappiano bene di non potersi permettere una caduta d'immagine, e per questo motivo lavorano insieme ai migliori designer della compagnia per garantire che ciascun capitolo continui ad offrire innovazione e freschezza, presentando ogni volta degli elementi nuovi che non vadano a far invecchiare il brand, quanto piuttosto a rinnovarlo.