Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Project Glass</b> e l'assalitore molesto

Project Glass e l'assalitore molesto

Google
A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 18/07/2012
Ecco un motivo che potrebbe spingere a non comprare Project Glass, gli occhiali tecnologici di Google: il dottor Steve Mann, inventore di EyeTap Digital Eye Glass, un computer indossabile simile agli occhiali Google, ha dichiarato di essere stato assalito in un McDonald's di Parigi proprio a causa dell'originale dispositivo.

"Ero seduto con la mia famiglia in un McDonald's" - dice Mann - "vicino l'ingresso, di modo da poter vedere la gente intenta a camminare lungo i Campi Elisi. Improvvisamente una persona dentro il McDonald's mi ha assalito fisicamente, ha afferrato con rabbia i miei occhiali cercando di strapparmeli dalla testa. I miei occhiali, però, sono fissati permanentemente e non possono essere separati dalla testa senza speciali strumenti".

Per approfondimenti, è possibile visionare il link sottostante.