Il mercato secondo Square Enix

In una recente intervista il worldwide technology director di Square Enix, Julien Merceron, si è espresso su Wii U e sul mercato dei videogiochi in generale.

"Se si guardano le recenti piattaforme Nintendo, il DS, il Wii e il 3DS, sembra che stanno cercando di evitare l'allineamento con Sony e Microsoft per ciò che concerne le strategie di mercato. Stanno cercando di prendere una strada diversa, loro hanno una prospettiva diversa del mercato. Il tipo di intrattenimento che forniscono si concentra non tanto sulla grafica o immersione, ma più sul gameplay di alta qualità e innovativo. Alla Nintendo cercano di essere diversi, cercano di trovare un mercato diverso e cercano di risolvere i problemi che loro percepiscono come i più importanti da andare ad affrontare oggi. Quindi sì, Microsoft e Sony stanno cercando di risolvere altri problemi. L'attenzione che Nintendo pone verso i problemi dei videogiocatori è completamente diversa da quella delle altre società.

Credo fermamente che Wii U riuscirà ad offrire nuove modalità di interazione con i giochi e c'è una comunità di videogiocatori là fuori che è interessata a tutto questo. Ora ci sarà sicuramente un'altra fetta di giocatori a cui non interesserà minimamente e sarà attratta maggiormente da videogiochi di tipo hollywoodiano con esperienze di gioco cinematografiche.

Quindi, in realtà penso che se faccio un passo indietro sulle mie considerazioni, credo che oggi sia uno dei momenti migliori per i consumatori. Oggi si può giocare su iOS, il web, la 360, PS3, Wii, Vita e tante altre piattaforme di gioco. Grazie alle loro differenze riescono a generare una grande varietà di esperienze. Penso che probabilmente non è mai stata così bello come oggi essere un giocatore di videogiochi e Nintendo sta contribuendo a portare questa varietà.
Abbiamo visto con Wii che hanno contribuito ad ampliare il mercato portando benefici a tutti. Anche iOS sta aiutando ad ampliare tale mercato. Forse tra cinque o sei anni questi giocatori occasionali saranno i giocatori hardcore. Direi che tutto il lavoro che Apple e Nintendo stanno facendo oggi per ampliare il mercato dei videogiochi sarà utile un giorno anche a Sony e Microsoft. Proprio per questo spero che le nuove piattaforme che Sony e Microsoft stanno ideando prendano diverse direzioni, in modo tale da offrire una maggiore varietà e diversità per i giocatori."

Data di uscita: 30 novembre 2012
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.