Kojima ancora sul mercato giapponese

Durante un'intervista, il leggendario Hideo Kojima è tornato ancora una volta sui temi caldi del mercato nipponico dei videogame, lamentando il fatto che i suoi connazionali siano troppo concentrati sul business interno e troppo poco esterofili.
"Una cosa da dire sul Giappone" ha spiegato Kojima, "è che non si tratta solo dei giochi: le cose create in Giappone sono pensate per il Giappone, sia che esse siano giochi, film o romanzi."

"La maledizione del Giappone è che gran parte dei media creati in Giappone, sono solo per il Giappone: se vai al cinema, non ci sono che film giapponesi. Ma la mia generazione è stata esposta ad un ampio raggio di influenze, ed è per questo che ciò che voglio creare è più in linea con quello che piace alle persone che vivono nell'Ovest. Mi piacciono le cose che vengono prodotte lì."

"Quando partecipo a show come l'E3" ha continuato Kojima, "e vedo gli annunci, o vado al Comic-Con, amo tutte le presentazioni, quindi inizio a pensare di essere nato nel paese sbagliato!"

Nella medesima intervista, il leader di Kojima Productions ha annunciato che "Il Fox Engine è progettato per XBOX360, PS3 e Pc, e può essere usato per sviluppare su tutte le piattaforme contemporaneamente."
Data di uscita: Fondata nel 2005 - Studio indipendente dal 16 dicembre 2015
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.