Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
La UE vigila su <b>Google</b>

La UE vigila su Google

Google
A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 22/05/2012
L'Unione Europa fa la voce grossa contro Google: l'accusa, cosi come nel 2010, è abuso di posizione dominante.
Il nuovo monito è stato lanciato dal Commissario alla concorrenza Joaquin Almunia, il quale ha espressamente richiesto al CEO Eric Schmidt di adottare provvedimenti entro le prossime settimane.

L'abuso di Google, secondo la UE, si basa su quattro pratiche: il favorire i propri servizi nell'illustrare i risultati di una ricerca, la copia di contenuti non autorizzati, la pubblicità e la portabilità delle ricerche effettuate.