La NCAA contro Electronic Arts

Alcuni ex atleti della NCAA (ovvero la National Collegiate Athletic Association) hanno intentato una class action contro Electronic Arts, colpevole di aver utilizzato le fattezze dei giocatori in questione senza aver corrisposto alcun compenso.
L'azione legale, cominciata nel 2009, trova in questi giorni nuovi motivi di interesse a causa del rifiuto del giudice Claudia Wilken di dichiarare conclusa la vicenda giuridica, così come richiesto dal publisher americano.

In caso fosse riconosciuta una condotta colpevole, EA sarebbe costretta a pagare circa $ 1 miliardo di risarcimento.
Data di uscita: Fondata nel 1982
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.