Video Games Show: Grande successo

Catania – Un successo sorprendente: con queste parole può essere definita la prima edizione del
Video Games Show di Catania, l’evento dedicato ai videogiochi ospitato presso i locali della
Vecchia Dogana che il 12 e 13 maggio ha visto transitare punte di quasi 8000 persone divise tra
appassionati, cosplayer e semplici curiosi.
Numerosa la partecipazione a tutte le attività organizzate dallo staff, a partire dalle esibizioni sul
palco di Dance Central 2, Star Wars Kinect, Mario Party 9 e finendo con la sfida al campione
europeo di Tekken 6, Rosario Monaco alias Rikimaru.

Eccezionale successo anche per la Nissan GT Academy, vero e proprio trampolino di lancio
consolidato verso l'automobilismo sportivo di alto livello, che ha visto l’iscrizione ufficiale di oltre
500 piloti virtuali, ma anche la prova libera di altre centinaia di persone, curiose di testare le
postazioni di guida professionali installate per l’occasione. L’appuntamento live con la Nissan GT
Academy si sposta adesso a Rozzano (Milano) il prossimo 19 e 20 maggio, presso il centro
commerciale Fiordaliso (all’interno di “Mediaworld”). “Portare GT Academy al Video Game Show
di Catania è stata un’esperienza interessante” – ha dichiarato Tiziana Grasso, PR Manager Sony
Computer Entertainment Italia


“Per la prima volta, in quattro anni dal suo inizio, abbiamo avuto la
possibilità di incontrare i futuri piloti proprio durante le qualificazioni ed è stato bellissimo vedere
come i fan della serie Gran Turismo siano arrivati da tutta la Sicilia per prendere parte a
un’avventura che da virtuale diventa reale”.


Abbondantemente oltre le aspettative anche l’iscrizione ai numerosi tornei organizzati
dall’associazione sportiva Free Play: sono stati infatti quasi 350 gli “atleti” impegnati nelle diverse
competizioni. Le spettacolari finali dei tornei di Tekken 6 e Soul Calibur 5 sono state trasmesse
domenica sera in diretta sul megaschermo posto sopra l’area palco ed hanno confermato vincitore
l’ormai campione indiscusso Rikimaru.

Il 3DS Street Pass Event, che grazie alla collaborazione ufficiale di Nintendo Italia ha messo a
disposizione 5 giochi per gli utenti più “sociali”, ha provocato una quantità di dati scambiati
davvero elevata: decine e decine di Mii hanno invaso tutte le console presenti alla manifestazione
ma solo i fortunati che hanno incontrato il Mii nascosto e il dispettoso Mii di Pierpixel hanno potuto
ambire ai premi!
Mentre sabato lo spazio culturale è stato affidato alla presentazione della giovane autrice
siciliana Yami il cui libro "Immagina" è incentrato sui temi del sogno e dell'incubo, la giornata di
domenica è stata contraddistinta da una interessante conferenza sull’evoluzione storica dei
videogame, in cui alcuni rappresentanti dell’editoria di settore hanno confrontato le loro idee con i
numerosi utenti presenti.
Infine lo spettacolo e il colore dei cosplayer, con la mitica 501st Legion, detta il "Pugno di Vader",
la compagnia di cosplay proveniente direttamente dall'universo Star Wars, e soprattutto gli oltre 60
ragazzi protagonisti della finalissima di domenica, presentati magistralmente dall’affiatata coppia
Aura Rinoa e Matteo Volpe, che si sono esibiti sul palco in scenette intense e spiritose.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.