Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Successo <b>Xbox 360</b>? Colpa di Sony

Successo Xbox 360? Colpa di Sony

Xbox 360 (console)
A cura di Massimiliano “bl4ckm4x” Di Marco del 14/05/2012
Buona parte del successo di Xbox 360 va attribuito a scelte di progettazione e marketing totalmente sbagliate da parte di Sony Computer Entertainment. A dichiararlo è Robbie Bach, fino a maggio 2010 responsabile del reparto Entertainment and Device di Microsoft poi sostituito da Don Mattrick, nel corso di un'intervista nel quale sottolinea come il passaggio da PlayStation 2 a PlayStation 3 sia stato un grosso problema mal gestito dalla compagnia giapponese: "Sony ha mal gestito il 70 % del suo mercato. La transizione a PlayStation 3 è stata veramente, veramente brutta. E molto difficile. Hanno gestito male i propri partner, hanno gestito male i propri costi interni. Hanno fatto la loro piattaforma così complicata che gli sviluppatori non potevano svilupparci sopra."

E sono proprio le terze parti, secondo Bach, la fonte del rinnovato successo di Microsoft in ambito gaming: "Hai bisogno di amici, è il modo in cui funziona la vita. Abbiamo scoperto di essere capaci di convincere i distributori e i publisher come Activision, Electronic Arts e altri, che sarebbe stata una cosa positiva che Microsoft avesse avuto successo, perché in caso contrario l'unica sulla piazza sarebbe stata Sony."