Black Ops 2 potrebbe violare accordo

Call of Duty: Black Ops 2 potrebbe violare l'accordo interposto tra Activision e Infinity Ward a proposito dell'ambientazione futuristica. Secondo alcuni documenti legale di cui Game Informer è venuto in possesso, l'accordo tra le due società prevedeva l'ambientazione post-Vietnam (quindi sia setting moderno che futuristico) come esclusiva per gli sviluppatori della serie Modern Warfare.

Eric Chad, avvocato di Merchant & Gould, ritiene che, in vista del prossimo round in tribunale tra Vince Zampella, Jason West e Activision di questo mese, ciò potrebbe portare alla mancata distribuzione del gioco, sebbene sia un'eventualità poco probabile, in caso i due ex-capi di Infinity Ward vincano la causa: "Togliere Black Ops 2 dagli scaffali è un possibile rimedio. Questo succede occasionalmente, ma io credo che il rimedio più probabile sia un pagamento dei danni, una sorta di royalty forzata. Sembra che Black Ops 2 sia sostanzialmente completo. Ciò potrebbe rendere difficile alla corte sentenziare di cambiarlo. Molto più probabili sono i rimedi che ho elencato sopra. Il pagamento dei danni, secondo me, è il più probabile."
Data di uscita: 13 novembre 2012
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.