Frictional Games: cutscene da evitare

Thomas Grip, una delle menti che si celano dietro la Frictional Games, ha dichiarato che molti giochi horror non sfruttano appieno il coinvolgimento emotivo che dovrebbe nascere dalle situazioni narrate, andando a limitare di molto la sensazione di libertà.
Secondo Grip una delle cause scatenanti di tutto ciò è la presenza di cutscenes che, di fatto, toglierebbe il controllo al giocatore nei momenti in cui la tensione e il coinvolgimento emotivo sono più elevati.

Il pensiero dello sviluppatore si conclude con la volontà di "far sì che il giocatore sia coinvolto completamente nella storia. Le scene che vengono cosi spesso tagliate (e rimpiazzate da cutscenes) rappresentano aspetti vitali dell'esperienza horror. Il giocatore dovrebbe "fare", invece che guardare".
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.