Raymond, videogiochi devono crescere

"Credo davvero che sia tempo per il nostro medium di crescere." Con queste parole Jade Raymond, capo di Ubisoft Toronto, ha affrontato l'attuale situazione dei videogiochi, facendo riferimenti al mondo del cinema e spronando gli sviluppatori e i publisher a sperimentare anche idee innovative per ottenere un ritorno commerciale: "Penso che non abbiamo il bisogno di creare l'equivalente di un colpo di Michael Bay per vendere cinque milioni di copie. Penso che le cose possano essere eccitanti, avere significati importanti e trattare argomenti scottanti, e non sono l'unica a pensarlo. Penso che ogni altra forma artistica o di intrattenimento riesca ad avere successo commerciale e far sì che il pubblico sia ispirato o rifletta. I giochi, ritengo, hanno un potenziale ancora maggiore considerato che in cima alla narrazione abbiamo tutto le meccaniche del gameplay e creiamo regole partendo dal nulla che possano avere qualsiasi tipo di significato al loro interno."

"Non è una cosa facile da fare" ha poi concluso Raymond, "perché richiede che sia rotta la ricetta e ne vengano create di nuove, ma penso sia una cosa molto importante per cui adoperarsi."
Data di uscita: Fondata nel 1986
Tags: | Ubisoft | Ubisoft
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.