Valve lavora a PC indossabili

Computer indossabili. È questa l'identità del progetto segreto a cui sta lavorando Valve Software e per cui è alla ricerca di nuove figure da inserire nel proprio team. A svelare il mistero è Michael Abrash, sviluppatore presso i creatori di Half-Life, attraverso un post pubblicato sul blog ufficiale della compagnia: "Il risultato logico è usare un computer ovunque e quando vuoi - appunto, un computer indossabile - e io non ho dubbi che tra 20 anni sarà lo standard, probabilmente attraverso occhiali o lenti a contatto, ma per quanto ne sappiamo ora attraverso una forma più diretta di connessione neurale."

Ciò che ha voluto sottolineare Abrash è la natura sperimentale del progetto. Le ricerche infatti puntano più all'apprendimento continuo che alla creazione di un vero e proprio prodotto nel breve periodo: "A essere chiaro, questa è ricerca e sviluppo - non include alcun tipo di prodotto in questo momento, forse mai - quindi per favore, nessun indiscrezione circa occhiali Steam annunciati all'E3. È un'investigazione iniziale in un campo molto interessante e promettente, che rientra molto più nel campo della ricerca che in quello dello sviluppo. L'approccio di Valve è di fare esperimenti e vedere cosa impariamo - il fallimento va bene, nel momento in cui riusciamo a identificarlo velocemente, imparare dall'errore e andare avanti - e poi applicarlo all'esperimento successivo."
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.