Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Firenze: nasce <b>Internet</b> bene comune

Firenze: nasce Internet bene comune

Internet
A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 11/04/2012
Nasce a Firenze il movimento Internet Bene Comune: scopo dell'iniziativa è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza del web, replicando quanto già fatto in altri contesti con il movimento Acqua bene comune.
L'obiettivo, dunque, è quello di far si che ogni regione, comune e provincia possa riconoscere il diritto a Internet, inteso proprio come bene comune.

Cosi parla il presidente della regione Toscana, Enrico Rossi: "La rete è un'invenzione straordinaria, rivoluzionaria, portatrice di benefici immensi nella nostra quotidianità. L'evoluzione di Internet consente di promuovere la partecipazione e il dibattito politico, di esercitare in modo ampio la libertà di espressione, di sviluppare attività commerciali, nonché di acquisire competenze e diffondere la conoscenza. Internet è senza dubbio sinonimo di sviluppo economico e lavoro, di sostenibilità e trasparenza".