Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Take-Two: <b>THQ</b> chiuderà fra 6 mesi

Take-Two: THQ chiuderà fra 6 mesi

THQ

PC, PS3, PSVITA, WII, WIIU, X360

Halifax

Fondata nel 1989

A cura di Luca “Metalwing” Marletta del 06/04/2012
Durante la conferenza MIT Business in Gaming, il CEO di Take-Two, Strauss Zelnick, ha dichiarato di prevedere che il publisher THQ chiuderà nel giro di 6 mesi: secondo Zelnick, il più grande errore che la società ha fatto è stato acquisire proprietà di licenza, le quali costano molto alle compagnie nel lungo periodo a causa dei margini di profitto che decadono nel rinegoziare le licenze dopo qualche anno.

"La strategia di THQ sono state le proprietà di licenza, in primo luogo.", ha affermato Zelnick, "Questo significa 'licenziare' qualcosa da altre società, sia che si tratti di UFC o WWE o di una proprietà cinematografica, e creare un gioco. Il nostro approccio in Take-Two, invece, dal momento in cui abbiamo rilevato la compagnia, è al 100% puntare su IP di proprietà.".

Nel descrivere la differenza tra la sua azienda e THQ, Zelnick ha dichiarato che, mentre certamente l'ultimo report finanziario della compagnia ha mostrato un declino avvenuto di anno in anno, l'attenzione sulla qualità ripaga nel lungo periodo: "La differenza più importante è la qualità. Take-Two ha i rating più alti di qualità tra i publisher third-party, secondo il sito Metacritic e molte persone nel settore. La qualità conta veramente tanto. THQ ha avuto qualche buon gioco, ma i loro livelli di qualità non sono neanche lontanamente...diciamo che non sono all'altezza. Il cambiamento di strategia non ha funzionato [per THQ] e l'esecuzione di quest'ultima è stata pessima. Per dirla in un altro modo: il cibo non era buono e le porzioni erano piccole. THQ non ci sarà più nel giro di sei mesi.".