AC III, nuovo sistema di battaglia

Alex Hutchinson, creative director di Assassin's Creed III, ha anticipato qualcosa sul sistema di battaglia del gioco, che si discosterà nettamente da quanto visto nei precedenti capitoli, orientandosi completamente sull'utilizzo simultaneo di due mani da parte di Connor.

"Il sistema di combattimento in Assassin's Creed III è stato realizzato completamente daccapo, abbiamo raso al suolo il vecchio e lo stiamo ricostruendo" ha spiegato Hutchinson, "si tratterà di un sistema di combattimento basato sull'utilizzo delle due mani, ragion per cui tutte le armi saranno a due mani o da utilizzare in combo con un'altra: una delle combinazioni più belle sarà quella costituita dal tomahawk e dal coltello. Connor potrà anche utilizzare un arco. All'inizio, la nostra ricerca ci ha permesso di scoprire che a quell'epoca gli archi erano stati rimpiazzati dalle armi da fuoco, ma dopo abbiamo scoperto anche che c'erano un gran numero di tribù che li stavano ancora utilizzando quando cacciavano a cavallo, perché i fucili non permettevano di mirare accuratamente. Abbiamo ritenuto che sia una bella arma, e che fosse anche accurata dal punto di vista storico".

Hutchinson ha rivelato anche che Connor potrà utilizzare il Chain Dart, un'arma che gli consentirà di decapitare i suoi avversari.
Data di uscita: 31 ottobre 2012 console - 22 novembre 2012 PC
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.