Grandi aspettative per Dragon’s Dogma

Capcom nutre grandi speranze per le vendite di Dragon’s Dogma. L'azienda spera di vendere infatti ben 10 milioni di unità del gioco in tutto il mondo quando sarà disponibile sul mercato. Il produttore Hideaki Itsuno ritiene che riusciranno a piazzare un milione di copie in Giappone, ma vendere il titolo con successo in tutto il mondo sarà una sfida.

"Io non so se altri sviluppatori giapponesi stanno cercando di globalizzare le proprie produzioni, ma so che ci sono sicuramente. E' difficile, perché vogliamo davvero che questo gioco riesca a vendere 10 milioni di unità in tutto il mondo. Vogliamo vendere tanto e non è soltanto qualcosa che pensiamo di poter fare. Non siamo positivi ma speranzosi [che sarà un successo]. Certo che è un rischio, ma questo è quello che vogliamo, una sfida.

Ma in Giappone possiamo assolutamente vendere un milione di unità. Sappiamo che è raggiungibile, è assolutamente fattibile. Abbiamo una sorta di assicurazione che ciò avverrà, ma per tutto il mondo non è la stessa cosa e penso che è per questo che un sacco di sviluppatori giapponesi sono riluttanti a globalizzare i loro giochi. È perché non hanno quella sicurezza che sarà un successo.

Quando ero un bambino ho sempre avuto questo sogno di fare un realistico mondo di gioco aperto sul fantasy e ora sono in grado di trasformare questo sogno in realtà. E' la prima volta per Capcom, quindi speriamo davvero che sia ben accolto. Stiamo facendo del nostro meglio per renderlo un grande gioco."

Data di uscita: 25 Maggio 2012
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.