The Witcher 2, sesso per creatività

CD Projekt, in una sua intervista, ha parlato dell'inclusione di alcune scene esclusivamente per maggiorenni all'interno del loro The Witcher 2, specificando che queste ultime sono state inserite sensatamente e sono un segno evidente del fatto che i videogame stanno maturando.

Marek Ziemak, lead level artist, ha spiegato il suo punto di vista: "penso che i videogiochi si stiano evolvendo: all'inizio il pubblico era diverso, e molti pensavano che i giochi fossero esclusivamente per bambini. Noi pensiamo che questo non sia il modo giusto di vedere le cose. Secondo la nostra prospettiva, oggi i videogiochi sono film interattivi. Puoi compararli al leggere un libro, o guardare una buona serie tv, perché c'è una storyline profonda, ed il nostro target è decisamente un pubblico adulto".

Ziemak ha spiegato anche che l'inclusione delle scene a contenuto sessuale era necessaria per riprendere precisamente l'atmosfera ed i contenuti dei romanzi Witcher, di Andrzej Sapkowski, e che utilizzare le scene erotiche è un mezzo a cui anche i videogiochi possono dover ricorrere, come tutti gli altri media che narrano qualcosa.

"Usiamo tutte le cose che vengono utilizzate anche da altri autori e creatori, come gli scrittori o i registi" ha precisato Ziemak, "non si tratta di metterci del sesso per il solo gusto di averlo nel gioco, si tratta di libertà creativa, di avere le stesse opportunità ed utilizzare le stesse armi che utilizzano le altre persone creative".
Data di uscita: 17 maggio 2011 (PC) - 17 Aprile 2012 (X360) - Autunno 2012 Mac
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.