Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>MS</b> e il traduttore universale

MS e il traduttore universale

Microsoft
A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 13/03/2012
I ricercatori Microsoft sono da tempo al lavoro su un traduttore universale capace di trasformare la voce dell'utente nell'idioma desiderato. In altre parole, una frase pronunciata in italiano dovrebbe suonare in inglese con un tono di voce simile all'originale.
TechnologyReview.com riporta che il ricercatore Frank Soong, coadiuvato dai suoi assistenti, abbia dato una dimostrazione del software al campus Microsoft di Redmond, Washington; la prova consisteva nella traduzione simultanea di alcune frasi dall'inglese in diverse lingue (italiano, spagnolo, mandarino). Da sottolineare che al momento il sistema ha bisogno di circa un'ora di training per sviluppare un tono di voce identico a quello dell'utilizzatore.

"Saremo in grado di adattare il software a diversi scenari di applicazione" - promette Soong - "Ad esempio, per un viaggiatore in una nazione straniera, svilupperemo un sistema di speech recognition seguito dalla traduzione in differenti lingue, ma sempre con la voce dell'utente".