Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Assassin's Creed III</b>, primi dettagli

Assassin's Creed III, primi dettagli

Assassin's Creed III

PC, PS3, X360

Action-Adventure

Italiano

Ubisoft

31 ottobre 2012 console - 22 novembre 2012 PC

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 03/03/2012
Stando a quanto riportato dalla rivisita americana GameInformer, ci sarebbero parecchi dettagli sul Assassin's Creed III già trapelati, a scapito della data di presentazione del gioco fissata da Ubisoft per la prossima settimana.

Il gioco sarà ambientato negli Stati Uniti d'America, durante la Guerra di Indipendenza, nel XVIII Secolo. Le città principali dovrebbero essere Boston e New York, e all'interno della sceneggiatura saranno coinvolti personaggi dal calibro di George Washington, Benjamin Franklin e Charles Lee.
Il protagonista, visto negli artwork che vi abbiamo mostrato qualche giorno fa, dovrebbe chiamarsi Connor, ed è mezzo inglese e mezzo Mohawk, cresciuto da questi ultimi al confine con gli USA.
La sceneggiatura del gioco, come annunciato, dovrebbe estendersi anche fino all'Ottocento, considerando che i fatti tratteranno anche il grande incendio di New York del 1835 e lo storico inverno delle truppe nella Valley Forge, a Washington.

L'area giocabile sarà grande 1,5 volte di più rispetto a quella vista in Assassin's Creed: Brotherhood, ed ovviamente sarà ancora una volta possibile utilizzare mezzi di spostamento veloci per evitare di doversi muovere a piedi da un angolo all'altro della mappa.
Connor potrà cacciare gli animali, arrampicarsi negli alberi ed attaccare da sopra di essi. Utilizzerà come armi principali il coltello ed un'ascia Tomahawk, tipica dei Nativi d'America. Proprio in merito al sistema di combattimento, è stato rimosso il lock-on sui bersagli, con il gioco che aggancerà automaticamente il vostro obiettivo, con l'intento di rendere i combattimenti più fluidi e veloci.

Infine, il gioco vedrà il susseguirsi delle stagioni, con gli abitanti delle aree che reagiranno diversamente alla neve, alla pioggia o al sole, e l'ambientazione che si modificherà in base al clima: d'inverno, ad esempio, vedremo i laghi ghiacciarsi.

Sembra che Assassin's Creed III stia avendo il più alto budget di sempre nella saga, ed anche i tempi di sviluppo più lunghi rispetto a qualsiasi episodio precedente. Aspettiamo insieme il 5 marzo per tutti gli annunci ufficiali da parte di Ubisoft.