Licenziamenti per Blizzard

Blizzard Entertainment ha da poco annunciato un grande ridimensionamento della sua forza lavoro, che porterà al licenziamento di circa 600 impiegati della compagnia. La notizia ufficiale arriva direttamente da Activsion Blizzard, così come la conferma che questi tagli non andranno affatto a compromettere il team al lavoro su World of Warcraft e gli altri sviluppatori. Mike Morhaime, amministratore delegato di Blizzard Entertainment, ha dichiarato:

"Dal momento che Blizzard e l'industria si stanno evolvendo, per rispondere alle esigenze mutevoli dell'azienda abbiamo dovuto prendere delle decisioni difficili. Siamo grati di aver avuto l'opportunità di lavorare con le persone colpite da questo annuncio, siamo orgogliosi del contributo che hanno apportato e gli auguriamo buona fortuna per il futuro."

Nello stesso annuncio Blizzard ha comunque reso noto di essere alla ricerca di sviluppatori qualificati per riempire un numero limitato di posizione rimaste scoperte. Concludiamo augurando buona fortuna a tutti gli impiegati colpiti da quest'ennesima manovra economica.
Data di uscita: Fondata nel 1991
Tags: | Blizzard
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.