Remedy motivata da Skyrim

L'enorme successo di Skyrim ha fornito a Remedy, gli autori di Max Payne e Alan Wake, la motivazione necessaria per continuare a sviluppare giochi fortemente basati sulla narrazione. Intervistato sull'argomento, Oskari Hakkinen ha affermato che: "I Call od Duty e i Battlefield sono i giochi che vanno per la maggiore in occidente, quindi vedere titoli come Skyrim e altri RGP con una trama importante avere successo è molto positivo per noi. I nostri giochi sono sempre stati improntati a raccontare una storia e questo ci fa capire che c'è ancora un pubblico per i nostri lavori. E' quello che facciamo, è nel nostro DNA. E il successo di Skyrim ci spinge a non cercare di semplificare le trame nei nostri progetti e a voler spingere la narrazione nei videogiochi al livello successivo."
Data di uscita: Fondata nel 1995
Tags: | Remedy
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.