Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Remedy</b> motivata da <b>Skyrim</b>

Remedy motivata da Skyrim

Remedy

PC, X360

Fondata nel 1995

A cura di Alessio “Cif” Cifani del 24/02/2012
L'enorme successo di Skyrim ha fornito a Remedy, gli autori di Max Payne e Alan Wake, la motivazione necessaria per continuare a sviluppare giochi fortemente basati sulla narrazione. Intervistato sull'argomento, Oskari Hakkinen ha affermato che: "I Call od Duty e i Battlefield sono i giochi che vanno per la maggiore in occidente, quindi vedere titoli come Skyrim e altri RGP con una trama importante avere successo è molto positivo per noi. I nostri giochi sono sempre stati improntati a raccontare una storia e questo ci fa capire che c'è ancora un pubblico per i nostri lavori. E' quello che facciamo, è nel nostro DNA. E il successo di Skyrim ci spinge a non cercare di semplificare le trame nei nostri progetti e a voler spingere la narrazione nei videogiochi al livello successivo."