Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Diablo III</b>: il nuovo rune system

Diablo III: il nuovo rune system

Diablo III

PC, PS3, X360

Gioco di ruolo

Italiano

Activision

15 Maggio 2012 PC - 3 Settembre 2013 PS3 e Xbox 360 - TBA PS4

A cura di Luca “Metalwing” Marletta del 20/02/2012
Il travagliato redesign del sistema delle rune nel RPG Diablo III è ormai terminato: in un post sul blog battle.net, il Game Director Jay Wilson ha rivelato che le rune sono state modificate da oggetto da collezione a parte integrante del sistema di abilità, per fronteggiare una serie di aspetti problematici del precedente sistema utilizzato.

"Le rune sono state di gran lunga l'ostacolo più grande che abbiamo avuto per il progetto del gioco, e come sapete ci siamo soffermati molto su di esse.", ha dichiarato Wilson, "Diablo è tutto basato sul recupero di oggetti. Ma con circa 120 abilità di base, significa che ci possono essere circa 600 varianti di rune; per di più, ogni variante ha cinque livelli di qualità, il che significa, in ultima analisi, ci sono qualcosa come 3.000 rune diverse nel gioco. Detto questo, sapevamo che ci stavamo dirigendo verso mari tempestosi. Ovviamente, destreggiarsi fra tutte queste rune non era solo noioso, ma diventava anche un problema molto serio per l'inventario del personaggio. Questo redesign è destinato a risolvere questi problemi.".

Rinominato abilità nelle rune, le opzioni di personalizzazione di questo nuovo sistema si sbloccano man mano che il personaggio sale di livello con l'abilità: come risultato, ogni runa ora avrà un solo rango, in modo che ognuna abbia da subito un effetto potente, piuttosto che aggiornarle ogni volta.