Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Ogasawara</b>: basta copiare l'occidente

Ogasawara: basta copiare l'occidente

Dynasty Warriors

PC, PS3, PSP, PSVITA

Azione

inglese

Halifax

disponibile

A cura di Luca “Lucabig” Saccomanni del 18/02/2012
Lo sviluppatore di Dynasty Warriors Kenichi, Ogasawara, ha comunicato che gli sviluppatori giapponesi devono finire di cercare nella visione occidentale il trucco del successo:

"Noi abbiamo analizzato il modo di realizzare e presentare i giochi in occidente, in termini di cut scenes, grafica e tutto il resto e abbiamo cercato di imitare il loro approccio durante lo sviluppo di un gioco. Sfortunatamente non siamo stati in grado di raggiungere i risultati voluti. Da sviluppatore giapponese penso che dobbiamo cercare di migliorare il nostro originale sistema di produrre giochi piuttosto che continuare a copiare quello che fanno gli altri".

Inoltre, Ogasawara suppone che i nipponici abbiano un "vasto tesoro" da cui prendere spunto: una cultura unica e inimitabile.

"Ci sono molto elementi nella nostra cultura che non abbiamo ancora mostrato al mondo, un sacco di cose che abbiamo tenuto nascoste. Queste sono cose che potremmo cercare di mostrare in modo che il mercato possa capire. Stiamo cercando un modo per rendere la nostra cultura accattivante e di facile comprensione. Ovviamente il mercato è influenzato dal settore della presentazione alla Hollywood ed è molto difficile competere con questo. Per noi, il miglior modo per distinguersi in questo mercato altamente competitivo è quello di utilizzare la nostra cultura a nostro vantaggio".