Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Motorola </b> chiede percentuale a Apple

Motorola chiede percentuale a Apple

Motorola
A cura di Pasquale “P.squalo” Fabbozzi del 05/02/2012
Stando a quanto riportato da Florian Mueller, Motorola avrebbe richiesto una percentuale pari al 2.25% sulle vendite della mela morsicata, per far divenire Apple sua licenziataria e continuare ad utilizzare i suoi brevetti coperti dai termini FRAND.

E' stato scoperto in un documento Apple, in cui si trova il riferimento ad un unico brevetto (quello che ha portato all’approvazione di un’ingiunzione in Germania), il motivo che ha permesso la rimozione, durata poche ore, di alcuni dispositivi dall’Apple Store Online tedesco, ovvero il mancato pagamento della percentuale chiesta da Motorola. Se confermata, questa cifra risulterebbe particolarmente eccessiva, specialmente se si considera il grande numero di aziende che utilizzano attualmente tali standard wireless.

Comunque sia, dicono da Cupertino qualora, i prodotti Apple dovessero essere nuovamente rimossi, un i cittadini tedeschi non avranno problemi nell’acquisto online di uno dei suddetti dispositivi, perchè regolarmente disponibili presso rivenditori locali e negli Apple Store.