Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Windows Phone 8</b> è multicore

Windows Phone 8 è multicore

Microsoft
A cura di Pasquale “P.squalo” Fabbozzi del 03/02/2012
Joe Belfiore, il vice presidente dei sistemi mobili della casa di Redmon ha rivelato che il tanto nominato Apollo, nuovo sistema operativo mobile di Microsoft, verrà rinominato Windows Phone 8.



Il vice presidente ha parlato dei vari aspetti del nuovo sistema operativo. Il primo riguarda le modifiche hardware che ci saranno con Windows Phone 8, infatti, porterà il supporto per i processori multicore, che inizialmente saranno dual core per poi passare alle soluzioni quad core. Nuova anche la risoluzione dello schermo e il supporto del sistema rimovibile microSD. Sarà, poi, disponibile un sistema di contactless per i pagamenti tipo Google Wallet, girerà integrato con la carta SIM per una maggiore sicurezza, inoltre avrà la capacità del tap-to-share, con funzionalità in multi piattaforma per connessioni con desktop, laptop, tablet e telefoni.



Inoltre, sparirà il forte legame con il software da desktop Zune, che emula iTunes, tornando sui una versione più aggiornata del vecchio e amato ActiveSync. Ma non finisce qui, Belfiore sottolinea che con il sistema Skydrive si potrà anche evitare di collegare il telefono al pc per sincronizzare i dati.

Belfiore punta in alto e dichiara di voler raggiungere la soglia di 100mila applicazioni nel Marketplace in occasione del lancio di Apollo, e poi diventare una seria minaccia per iOS ed Android.