Blizz: Diablo 3 sarà perfetto

Blizzard ha respinto le lamentele riguardanti il fatto che Diablo III abbia trascorso troppo tempo nella fase di sviluppo, citando la qualità che risulterà a prodotto finito.

"Mentre lavoravo su Diablo III, abbiamo ricevuto molte lamentele che ci accusavano di essere nei guai con i sistemi di gioco, che il gioco era buono così com'era e che avremmo dovuto semplicemente rilasciarlo.", ha affermato il director del titolo, Jay Wilson, in un lungo post sul blog del titolo, "Penso che sia un argomento giusto da fare, ma penso anche che non sia corretto. Il nostro lavoro non è solo quello di far uscire un gioco qualunque, ma è quello di rilasciare il prossimo gioco della serie Diablo. Nessuno si ricorderà se il gioco ha avuto un ritardo, solo se questo sarà impressionante. Confidiamo nella nostra capacità di rilasciare un grande titolo, ma non siamo ancora pronti. Oltre alla rifinitura dei contenuti, stiamo continuando a provare alcuni dei sistemi principali del gioco.".

Uno dei cambiamenti più pesanti delineati nel post sarà la rimozione del Mystic, un personaggio che precedentemente forniva un sistema di personalizzazione chiamato Enhancement. Wilson ha spiegato che il sistema era diventato un pò "ridondante".

"Guardando al quadro generale, il Mystic non è stato semplicemente aggiungere qualcosa al nostro sistema di personalizzazione. L'Enanchement è in realtà un sistema di gemme e socket con un nome diverso, e avrebbe prolungato il rilascio del gioco ancora più, dovendo ritornare sul tavolo da disegno per differenziare il tutto, così abbiamo deciso che rivisiteremo il Mystic e l'Enanchement in un secondo momento. Speriamo che questa classe sarà in grado di aggiugersi in seguito, ma per il momento vogliamo focalizzarci sulle opzioni di personalizzazione il gioco offre già.".

Le altre professioni ritorneranno, mentre il fabbro ora potrà recuperare gli oggetti: questo è un cambiamento importante, poiché Blizzard ha voluto rimuovere il Cauldron of Jordan e il Nephalem Cube. Questi elementi permettevano ai giocatori di vendere e recuperare oggetti mentre erano in movimento, ma sono stati rimossi, dato che ora i giocatori potranno tornare più facilmente in città per mezzo della Stone of Recall.

"Abbiamo scoperto che mantenere il Cauldron e il Cube nel gioco avrebbero ridotto all'osso i benefici del tornare in città per vendere gli oggetti, recuperarli, progredire con le professioni e interagire con gli abitanti. E' stata una buona idea per spezzare i combattimenti all'interno del titolo, in modo che i giocatori possano avere un momento per valutare le loro armature e le opzioni di crafting prima di andare di nuovo all'avventura.", ha spiegato Wilson, "Inoltre, abbiamo deciso di chiamare semplicemente ciò che è in realità: ora la Stone of Recall sarà il Town Portal, che sarà integrato direttamente nella barra delle abilità dell'interfaccia utente.".

Le altre modifiche all'interfaccia utente includeranno uno slot dedicato alle pozioni invece del quinto quick slot e la visualizzazione delle statistiche del personaggio nell'inventario, che consentirà un feedback immediato su come i nuovi pezzi dell'armatura modificheranno la sua configurazione. Questo è molto importante in quanto Blizzard ha voluto cambiare un pò le statistiche del personaggio, il che richiederà tempo per abituarcisi. Ora ci sono quattro attributi principali per i nostri alter-ego (Forza, Destrezza, Intelletto e Vitalità). Infine, gli Scrolls of Identification sono stati rimossi, ma i giocatori avranno ora una capacità innata nell'identificare gli oggetti.
Data di uscita: 15 Maggio 2012 PC - 3 Settembre 2013 PS3 e Xbox 360 - TBA PS4
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.