Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Yahoo</b> e la gestione austera

Yahoo e la gestione austera

Tech
A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 19/01/2012
Tempi duri in casa Yahoo: dopo l'uscita di scena del co-fondatore Jerry Yang, sembra che la compagnia abbia in mente un piano di risanamento radicale.
Secondo il sito AllThingsD.com, infatti, il primo obiettivo nella battaglia alla riduzione dei costi è il congelamento di qualsiasi assunzione. Come secondo obiettivo, inoltre, è previsto uno sfoltimento dello staff di modo da renderlo "agile e selezionato".

Un portavoce di Yahoo, in ogni caso, non ha commentato alcuna delle speculazioni in oggetto