Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>NAND flash</b>: cresce la domanda

NAND flash: cresce la domanda

Tech
A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 16/01/2012
La domanda mondiale di memorie NAND flash è destinata ad aumentare a causa del crescente fabbisogno di memorie eMMC, dischi SSD e dispositivi mobili in genere.
Il dato, estrapolato da ricerche effettuate da produttori di memorie, parla di più di 600 milioni di smartphone immessi sul mercato nel 2012; considerato ciò, se le eMMC raggiungeranno una quota di mercato del 60%, ci sarà una domanda di circa 360 milioni di questo tipo di memoria, con previsioni che parlano di un fabbisogno di circa 400-500 milioni di eMMC nel breve-medio termine.
Un altro fattore di crescita è dato dall'adozione dei dischi SSD per gli ultrabook; in particolare, il prezzo di queste memorie dovrebbe calare a partire dal 2013 per via dell'affinamento dei processi di produzione