Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Bioware: come sarà Shepard in <b>ME3</b>

Bioware: come sarà Shepard in ME3

Mass Effect 3

PC, PS3, X360

Gioco di ruolo

Italiano

EA

9 marzo 2012

A cura di Luca “Metalwing” Marletta del 16/01/2012
Lo studio di sviluppo Bioware ha affermato che il personaggio del comandante Shepard di Mass Effect 3 sarà caratterizzato in modo più ampio e più profondo per esprimere il tumulto emotivo che avviene all'interno dell'eroe durante la guerra: il lead writer del franchise di ME, Mac Walters, nell'ultimo numero di Bioware Pulse non solo ha descritto il processo di scrittura per il gioco, ma ha spiegato il perché la squadra ha voluto fare "il passo successivo" con la trama in ME3.

"Una delle cose che abbiamo voluto fare in Mass Effect 3 è stata approfondire lo stato d'animo di Shepard, in modo che i giocatori capiscano come esso si senta e cosa stia attraversando, durante la guerra.", ha spiegato Walters, "Abbiamo voluto fare quel 'passo successivo' con la trama. Sì, c'è una guerra in corso, e sì bisogna sparare a dei robot giganti, ma c'è un lato umano nella storia. State giocando ad un gioco di ruolo, un gioco di ruolo come esseri umani. Perché quell'umano non dovrebbe avere una componente emotiva per tutta la partita?"

Walters continua affermando che, nel complesso, il terzo capitolo di Mass Effect sarà il più grande di tutti gli altri della serie e verrà riflessa la profondità che i writer hanno voluto apportare al gioco.

"L'emozione e la profondità di scrittura che abbiamo creato ha raggiunto un altro livello.", ha continuato, "Quando un videogioco può far sentire qualcosa ai giocatori, ma allo stesso tempo essere divertente e piacevole, allora penso che abbiamo fatto il nostro lavoro.".

Di seguito potrete trovare il video di Bioware Pulse, Buona Visione!