Eiji Aonuma e il nuovo Zelda

In una recente intervista Eiji Aonuma, produttore della serie The Legend of Zelda, si è espresso circa il nuovo titolo legato alle vicende della triforza.

"Il percorso che ci ha portato alla creazione di Skyward Sword, un gioco per celebrare il 25° anniversario della serie di Zelda, è appena giunta al termine. I feedback di coloro che l'hanno giocato in tutto il mondo ci arrivano costantemente. Sentiamo i loro commenti d'ammirazione, ma più che altro le loro critiche. Tutte quelle voci diventano energia per il progetto successivo. Beh, a dire la verità, abbiamo già preso il largo per intraprendere un nuovo progetto."

Aonuma ha anche ricordato che i fan Nintendo saranno sempre più interessati ad un gameplay coinvolgente e più profondo per i prossimi titoli di Zelda piuttosto che concentrarsi sugli elementi della storia.

"Capitolo 2, 'La storia completa di Hyrule,' organizza la serie in ordine cronologico quindi è più facile da capire, ma fin dall'inizio, i giochi di Zelda sono stati sviluppati con la massima priorità di concentrarsi sulle meccaniche di gioco piuttosto che sulla storia. Per esempio, in Ocarina of Time il tema principale è stato come creare un gioco con controlli piacevole in un mondo 3D. Oppure nel gioco DS, Phantom Hourglass, l'obiettivo era avere controlli con lo stilo confortevoli. Infine, nel gioco più recente, Skyward Sword, ci siamo concentrati su un modo semplice per far oscillare la spada con il Wii Motion Plus".
Data di uscita: Fondata nel 1889
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.