Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>IBM</b>: leggere nel pensiero si può

IBM: leggere nel pensiero si può

IBM

TECH

Fondata nel 1911

A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 20/12/2011
Nell'annuale "5 in 5", ovvero una sorta di elenco delle prossime cinque tecnologie che approderanno nei prossimi cinque anni, la IBM ha dichiarato che la prossima tecnica più vicina ad avere un certo impatto sul mercato sarà la lettura del pensiero. Secondo un portavoce IBM, infatti, "se si avrà bisogno di chiamare qualcuno, lo si potrà fare semplicemente pensando alla persona desiderata; ancora, si potrà controllare il mouse di un computer col pensiero.
Entro i prossimi cinque anni assisteremo all'introduzione dei primi prodotti basati su questa tecnologia, in special mondo nell'ambito dell'intrattenimento, ma anche in medicina, laddove sarà possibile effettuare nuove analisi sul funzionamento del nostro cervello"