Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Le dispute legali di <b>Ubisoft</b>

Le dispute legali di Ubisoft

Ubisoft
A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 17/12/2011
A dispetto degli sforzi di Ubisoft nel cercare di prevenire l'assunzione da parte di THQ di alcuni dei suoi migliori talenti, la corte d'appello del Quebec ha rigettato l'inguinzione della compagnia francese in favore dello sviluppatore americano, giudicando le assunzioni in oggetto una pratica "né illecita né illegale".
Grazie a questa sentenza, THQ può liberamente assumere impiegati Ubisoft senza paura di ripercussioni legali; si tratta di un particolare da non sottovalutare, se è vero che la stessa THQ aveva in passato fatto uno sgarbo allo studio francese assumendo nel 2010 il creatore della saga di Assassin's Creed, ovvero Patrice Desilets.