Multa salata per pubblicità Homefront

L'amministrazione addetta al controllo regionale della qualità delle acque di San Francisco ha rilasciato oggi una multa di ben settemila dollari verso l'organizzatore dell'evento promozionale dello scorso anno su Homefront durante la Games Developer Conferenze.

La promozione consisteva in una finta protesta dove sono stati liberati in aria migliaia di palloncini (diecimila ad esser precisi) con un appunto che consigliava ai sopravvissuti al bombardamento coreano di preordinare il titolo da GameStop. Quando le cose hanno iniziato ad andare storto (vedi una corrente d'aria non prevista) il rivenditore di videogame ha subito preso le distanze dalla trovata commerciale mentre THQ ha subito precisato che i palloncini erano composti al 100% di materiale biodegradabile.

L'agenzia di marketing ingaggiata dalla casa, TrashTalkFCM ha preso subito la responsabilità dell'accaduto ed ha aiutato la municipalità nel ripulire. Ora dovrà anche pagare il danno causato alla cittadina.

Data di uscita: 11 Marzo 2011
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.