Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Harada</b> pensa in grande

Harada pensa in grande

Bandai Namco

3DS, PS3, PSVITA, WIIU, X360

Fondata il 29 Settembre 2005

A cura di Rosario “rspecial1” Speciale del 07/12/2011
In una recente intervista Katsuhiro Harada, produttore della serie Tekken, ha dichiarato che secondo lui il mercato dei videogiochi non è saturo per ciò che concerne il genere dei picchiaduro. Stando ad Harada inizialmente il suo team si indirizzava ad un pubblico specifico di giocatori, quelli che frequentano le sale giochi e chi aveva una Playstation. L'età media era comunque di circa vent'anni per gli appassionati del genere. Oggi Harada sostiene che il mercato è molto più ampio e vasto, con giocatori che amano i fighting game che oggi hanno anche quarant'anni. Questo ampliamento del mercato permette d'introdurre numerosi titoli per il genere, senza preoccupazione che esso si saturi. Proprio per questo motivo la scelta di Namco Bandai e del suo team di sviluppare diversi progetti legati al marchio Tekken si basa sull'analisi del mercato odierno.
Ricordiamo che Harada e il suo gruppo hanno appena rilasciato Tekken Hybrid per Playstation 3 e che sono al lavoro su Tekken Tag Tournament 2, Tekken 3D Prime Edition, una versione Wii U di Tekken, Tekken X Street Fighter, oltre alle voci relative ad una versione per Vita sempre di Tekken non ancora confermate.