Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Svizzera: scaricare dal <b>web </b>è legale

Svizzera: scaricare dal web è legale

web
A cura di Alessandro “Fr3nch11” Francia del 03/12/2011
In Svizzera, scaricare materiale protetto da diritti d'autore per uso personale non è reato; e continuerà a non esserlo. Questo è quanto è emerso da un'indagine delle autorità svizzere dopo le insistenti richieste delle major per i continui abusi di download dal web da parte dei cittadini elvetici.
Il fatto che vengano scaricati dal web file non influisce sui profitti di case cinematografiche e discografiche, ed ecco perchè la legge non va modificata. Il risultato delle indagini condotte, mostra che non solo continuare sulla strada della repressione è sbagliato in termini di spesa per proteggersi dal file-sharing sul web, ma addirittura controproducente. Bisogna, invece, secondo quanto spiegato dalle autorità d'oltralpe, riconoscere le potenzialità di uno strumento come il web e mettere a punto sistemi che possano sfruttare quaesta potenza che è oggi internet nelle mani dei giovani. Si volta quindi pagina. Nell'industria del cinema così come in quella discografica, a vincere saranno coloro che sapranno modificare il loro modo di fare business. A perdere, al contrario, quelli che non prenderanno il treno della tecnologia perchè troppo legati a vecchi standard di mercato. Così, mentre tutto il mondo si accanisce contro la pirateria ed il download dal web di migliaia e migliaia di file ogni ora, la Svizzera tenta un approccio ragionato e consapevole.
E' emerso, inoltre, che nonostante un terzo della popolazione elvetica scarichi regolarmente da internet, la spesa mensile per l'acquisto di film o musica nei negozi non è diminuita. Anzi, sarebbe proprio il download dal web ad indirizzare in modo oculato gli acquisti fatti successivamente: come dire, prima scarico e provo e poi compro se mi piace.