Rockstar, FPS non fanno per noi

Rockstar Games evita di proposito gli sparatutto in soggettiva al fine di evitare prodotti poco originali. A rivelare questo "dietro le quinte" è Dan Houser, vice-presidente della software house, nel corso di un'intervista a Famitsu, rivista giapponese. "Noi li evitiamo di proposito. Non è nel nostro DNA realizzare qualcosa che le altre compagnie già fanno" ha dichiarato Houser. Proseguendo nella spiegazione del modus operandi di Rockstar Games, Houser ha specificato che "bisogna avere originalità nei propri giochi; si deve avere un messaggio interessante". "Penso che abbiamo successo perché non ci concentriamo sul profitto. Se realizziamo i giochi che noi stessi vogliamo giocare, allora crediamo che il pubblico li acquisterà" ha concluso Houser.
Data di uscita: Fondata nel 1998
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.