Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>1001 Videogiochi da non perdere</b>

1001 Videogiochi da non perdere

1001 Videogiochi da non perdere

APPLE, NDS, PC, PS3, PSP, WII, X360

A cura di Tommaso “FireZdragon” Valentini del 21/09/2011
1001 Videogiochi da non perdere, è questo il titolo del libro in arrivo in tutti i negozi specializzati il prossimo 28 settembre. Edito con la collaborazione di Tony Mott, caporedattore di EDGE, Peter Molyneaux, celebre autore di videogiochi e Andrea Dresseno, curatore e adattatore dell'edizione italiana il titolo vuole essere una sorta di guida alla cultura videoludica, passando dai grandi classici fino ad arrivare ai titoli più attuali e blasonati.
Vi lasciamo con il comunicato stampa integrale di presentazione.

Interattività, divertimento, sfida… In pochi decenni i videogiochi hanno conquistato l’immaginario del pubblico e cambiato per sempre l’industria dell’intrattenimento. L’influenza dei videogiochi si è ormai estesa al cinema e alla televisione, che sempre più spesso ne imitano i modelli e ne prendono in prestito i personaggi. Sono in molti, inoltre, a scommettere sulle potenzialità del nuovo medium in campo pedagogico e formativo.
Ma quali videogiochi sono davvero imprescindibili? Quali sono i titoli più innovativi? Quali i più imitati? E quale tipo di videogiochi si sta diffondendo oggi in rete? 1001 videogiochi da non perdere è una guida illustrata ai migliori giochi elettronici di tutti i tempi, dagli ormai classici Space Invaders, Asteroids e Pac-Man ai più recenti Halo, Gran Turismo e Resident Evil. Dalla grafica elementare dei primi titoli che hanno fatto la fortuna di marchi come Atari, Sinclair e Commodore alle console di giganti come Microsoft, Nintendo e Sony, fino alle recenti applicazioni per smartphone, il libro passa in rassegna i giochi che hanno incontrato il favore del pubblico e il plauso della critica, i capisaldi e le gemme nascoste di un genere di intrattenimento sempre più diffuso e apprezzato.