Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Azienda in rosso? colpa di <b>Facebook</b>

Azienda in rosso? colpa di Facebook

Facebook
A cura di Manuel “Valvonauta” Bova del 03/09/2011
Essere sempre connessi può essere un vantaggio nelle grandi aziende grazie a comunicazioni in tempo reale in modo sincrono e non con un conseguente aumento della produttività. Tuttavia ogni medaglia ha due facce e un recente studio condotto da WebTitan in USA mostra che le aziende con una media di dipendenti intorno alle 52 unità perdono 65mila dollari l'anno a causa dei social network davanti ai quali i lavoratori passano, sempre mediamente, circa 20 minuti al giorno.
La ricerca si schiera quindi dalla parte delle aziende che tentano con ogni mezzo di bloccare l'accesso a queste fonti di distrazioni, Facebook in primis con ogni mezzo.
Siete d'accordo con questo studio o ritenete che lo svago, magari con una partita ad uno dei numerosi browser game presenti in rete e integrati nei social network, sia necessario per lavorare meglio?