Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Activision</b>: la next-gen è necessaria

Activision: la next-gen è necessaria

Activision (software house)

PS3, WIIU, X360

Fondata il 1 Ottobre 1979

A cura di Massimiliano “bl4ckm4x” Di Marco del 24/08/2011
Robin Kaminsky, executive VP of publishing presso Activision, punta il dito contro la mancanza d'innovazione nel spiegare la flessione di vendite nel mese di luglio sul mercato statunitense. In un'intervista a IndustryGamers, Kaminsky ha infatti affermato che c'è un forte bisogno della next-gen per innovare gameplay ed esperienze, al fine di riportare i dati di vendita su valori ideali: "Molti credono che il mercato digitale e la crisi economica siano le cause principali del declino. Io credo che la mancanza d'innovazione sia il reale colpevole. Affinchè i giochi tradizionali crescano, credo che una nuova generazione di console sia necessaria - ha spiegato Kaminsky -. L'industria, sia i publisher che i produttori console stessi, ha bisogno di qualcosa di diverso nel prossimo ciclo...in un'industria dove nuovo, innovativo e divertente è la chiave, non c'è futuro per il "more of the same"."
Activision, che nel recente passato ha dovuto chiudere Guitar Hero, dopo diciasette incarnazioni tra versioni casalinghe e portatili dal 2005 al 2010, a causa di vendite insufficienti, è in procinto di pubblicare l'ottavo capitolo di Call of Duty, serie nata nel 2003.