PES 2012: Il controllo dei giocatori

Konami e Digital Bros hanno rilasciato oggi un comunicato attraverso il quale ci spiegano la nuova funzionalità Teammate Control:

Konami Digital Entertainment ha svelato alcune novità di PES 2012 che offriranno ai videogiocatori un controllo delle azioni sul campo mai visto prima in una simulazione calcistica. Il nuovo sistema Teammate Control – che offre all’utente il completo controllo di un giocatore secondario mentre quello principale ha il possesso di palla – rappresenta un’evoluzione straordinaria per la serie.

KONAMI ha da poco presentato il controllo Off The Ball (senza palla), un sistema di selezione del giocatore completamente nuovo, grazie al quale qualsiasi compagno di squadra può essere selezionato e controllato direttamente all’interno di uno schema di attacco o di difesa. Il sistema Teammate Control, invece, fornisce ai giocatori di PES 2012 una totale libertà d’azione in tutte le aree. Il sistema Teammate Control può essere utilizzato in due modalità, Assistita e Manuale e si attiva con l’uso della levetta analogica destra, premendola nella direzione del giocatore che si vuole controllare. La modalità Assistita offre all’utente la possibilità di attivare un secondo giocatore premendo il tasto R3, permettendo all’utente inserimenti in corsa più efficaci con un livello di controllo superiore. La modalità Manuale offre un livello di controllo maggiore: qui l’utente ha una completa libertà di controllo e movimento del secondo giocatore al quale può decidere di far fare scatti veloci, inserimenti e scartare gli avversari prima di chiamare il passaggio dal portatore di palla. L’utente può poi ridare il controllo del giocatore alla CPU rilasciando il tasto R3, e può inoltre utilizzare il tasto per modificare qualsiasi spostamento che l’Active AI (Intelligenza Artificiale Attiva) sta facendo compiere al giocatore. In entrambi casi, i giocatori possono fare qualsiasi azione senza aspettare che il passaggio sia completato.







PES 2012 ha già aggiunto una vasta gamma di nuovi elementi di Intelligenza Artificiale per assicurare che l’azione sul campo rispecchi fedelmente quella del calcio giocato ai massimi livelli. Il sistema Active AI fa in modo che i giocatori controllino gli attaccanti avversari in maniera più efficace, senza compromettere la formazione della squadra, mentre le situazioni corpo a corpo offrono un maggiore controllo, i difensori fanno pressing per rimpossessarsi della palla cosi come gli attaccanti potranno invece utilizzare finte e mosse con la parte superiore del corpo per smarcarsi e spiazzare gli avversari.

Shingo “Seabass” Takatsuka, produttore della serie, e il team di sviluppo di Tokyo, hanno anche confermato un secondo gruppo di novità interessanti, molte delle quali sono state aggiunte seguendo i consigli dei fan di calcio e di PES di tutto il mondo. Le punizioni ed i rigori in PES 2012, per esempio, sono state completamente riprogrammati e ora la visuale della camera è posizionata dietro al giocatore che sta per tirare in modo tale che l’utente possa determinare in maniera più precisa la potenza e la direzione di ogni calcio. I tiri sono stati migliorati, tenendo in considerazione le caratteristiche di ogni giocatore, la tempistica, la velocità della palla e la posizione del corpo del calciatore rispetto alla palla in arrivo in modo da rendere le azioni più realistiche. Tornano anche le finte che permettono al giocatore di segnare gol ancora più spettacolari traendo in inganno il portiere avversario e spiazzandolo.

Oltre a queste novità sui movimenti di tiro, tutto il comparto relativo alla reattività dei giocatori è stato pesantemente migliorato. I tempi di reazione dei giocatori sono stati notevolmente ridotti e i miglioramenti complessivi delle animazioni, con stop improvvisi e rapidi cambiamenti del tocco palla hanno portato ad un incremento di tre frame nei tempi di risposta, ciò significa che i giocatori saranno più veloci nell’inseguimento della palla, nella corsa o nella smarcatura da un difensore.

La velocità con la quale i giocatori si girano e cambiano direzione è stata incrementata, rendendo i movimenti molto più fluidi e naturali. Fondamentalmente, non si perde completamente il controllo quando si perde il possesso della palla, permettendo ai giocatori, ove possibile, di recuperare velocemente la sfera o chiudere rapidamente gli spazi nel rientro.

Tutte le abilità dei giocatori possono ora essere perfezionate con il ritorno della tanto amata modalità “Challenge Training”. Una parte importante e apprezzata della tradizione PES, Challenge Training offre al giocatore una serie di sfide pensate per affinare diverse tecniche. Questa modalità permette all’utente di lavorare molto sull’attacco e difesa per migliorare le proprie capacità. Allo stesso modo, ci sono test di dribbling, sfide dove bisogna colpire una serie di obiettivi ed esercizi per i calci di punizione, tutte attività che permettono all’utente di migliorare la propria abilità e fare poi la differenza sul campo da calcio.

La grafica di PES 2012 è stata perfezionata ulteriormente, con movimenti dei calciatori più fluidi che mai e con un’attenzione ai dettagli incredibile. Il livello di rifinitura dei dettagli grafici è tale che si possono vedere giocatori sudare, i muscoli del collo tendersi quando chiamano palla o mentre gridano tra di loro, e i muscoli facciali si contraggono intorno alla bocca e agli occhi per mostrare le emozioni che i giocatori stanno provando durante la partita. Tutto ciò è ulteriormente impreziosito grazie al sistema di illuminazione dinamica che crea ombre e mostra la prospettiva di gioco dagli occhi dei calciatori in tempo reale. Inoltre grazie al rinnovo dei diritti in esclusiva delle licenze UEFA Champions LeagueTM e UEFA Europa LeagueTM anche gli arbitri, che dirigeranno le partite di queste competizioni, indosseranno le uniforme ufficiali UEFA

L’attenzione ai dettagli si estende inoltre a tutto ciò che circonda la partita. I giocatori si riscaldano prima del match, gli addetti ai lavori preparano il campo da calcio mentre i calciatori aspettano nel tunnel e gli allenatori scrutano dalla panchina ogni azione. I giocatori che raccolgono la palla in attesa di una rimessa e la fisicità in generale sono state potenziate, con reazioni diverse dei calciatori a seconda della violenza del contrasto con l’avversario, con cadute e perdita di equilibrio.

“Il sistema aggiuntivo Teammate Control è qualcosa su cui stavamo lavorando già da un bel po’ di tempo, e siamo felici che farà il suo debutto in PES 2012” ha commentato Jon Murphy, European PES Team Leader di Konami Digital Entertainment GmbH. “Abbiamo lavorato per costruire un sistema di controllo che permettesse veramente ai giocatori di fare quello che volessero sul campo, e la capacità di controllare manualmente un secondo giocatore, simultaneamente all’azione che si sta portando avanti, apre una serie infinita di opzioni d’attacco. Ritengo che con quanto appena descritto e con i miglioramenti dell’Active AI, che permette ai giocatori di supportare l’azione con scatti in avanti e inserimenti, abbiamo fatto un grande passo in avanti realizzando il videogioco di simulazione calcistica più avanzato disponibile ad oggi.”

“Questo è l’inizio di una nuova era per PES,” ha aggiunto Murphy. “Nelle prossime settimane sveleremo ulteriori dettagli sull’evoluzione della tanto apprezzata Master League, e anche il nuovo volto della serie. Con l’evoluzione esponenziale di PES, è giunto il momento di un nuovo testimonial di alto profilo e doti calcistiche. Il nuovo testimonial ha infatti tutti gli attributi del nuovo gioco, è un calciatore forte, capace, veloce e in grado di fare magie sul campo da calcio. Abbiamo passato tre anni fantastici con Lionel Messi e lo ringraziamo per il suo impegno e supporto. Ha avuto un ruolo chiave nell’evoluzione della serie e gli auguriamo il meglio per la sua carriera calcistica.”



Data di uscita: 29 settembre 2011 / 1 dicembre 2011 3DS
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.