Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Capcom</b> su GGPO in <b>3rd Strike</b>

Capcom su GGPO in 3rd Strike

Street Fighter III: Third Strike Online Edition

PS3, X360

Picchiaduro

Inglese

Halifax

24 agosto 2011

A cura di Rosario “rspecial1” Speciale del 12/07/2011
Christian Svensson di Capcom ha voluto precisare in una recente intervista le differenze che sussistono tra la versione utilizzata per Street Fighter III: 3rd Strike Online Edition e quella disponibile per gli emulatori PC.

-Non ci saranno problemi di connessione con altre persone, il gioco utilizzerà i server di Xbox Live Arcade e PSN e non come su PC

-Gli spettatori che assisteranno agli incontri saranno gestiti in maniera completamente diversa e non andranno ad influenzare la fluidità della partita incorso

-Normalmente GGPO su emulatori PC rende difficoltoso riconnettersi con la stessa persona con la quale si è disputata l'ultima partita, questo difetto non ci sarà su console poiché è un problema di client che con i server Microsoft e Sony non sussiste

-Sarà possibile inserire i giocatori indesiderati in una lista nera, cosi da evitarli in futuro. Questo procedimento però non sarà legato a GGPO come su PC ma al servizio offerto dalle due console che consentono di ignorare utenti specifici

-Il sistema online non darà la garanzia di poter giocare senza lag tra diverse nazioni distanti tra essi, sebbene sia stato fatto un lavoro apposito per cercare di limitare questo aspetto presente invece nelle precedenti produzioni Capcom