Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Google plus</b>: i profili tutti pubblici

Google plus: i profili tutti pubblici

Google+

TECH

Disponibile da giugno 2011

A cura di Manuel “Valvonauta” Bova del 09/07/2011
Google ha dato comunicazione che a partire dal 31 luglio tutti i profili dovranno essere per forza pubblici.
Questo provvedimento è stato deciso in seguito alla riflessione circa l'utilità di un profilo privato su un social network dove anzi che nascondere la propria identità bisogna saper gestire le informazioni.
Riportiamo la nota di google
Lo scopo dei Profili Google è consentirti di gestire la tua identità online. Ormai, quasi tutti i Profili Google sono pubblici. Siamo convinti che il miglior uso possibile dei Profili Google consista proprio nell’aiutare le persone a mettersi in contatto fra di loro e a ritrovarsi online. Dato che i profili privati non possono essere utilizzati in questo modo, abbiamo deciso che tutti i profili devono essere pubblici.

Non dimenticare: l’unico dato che sarà obbligatoriamente visualizzato nel tuo profilo è il tuo nome. Tutte le altre informazioni che non vuoi condividere potranno essere da te modificate o rimosse.

Se hai un profilo privato e non desideri renderlo pubblico, puoi eliminarlo o lasciare semplicemente le cose come stanno. Tutti i profili privati saranno eliminati dopo il 31 luglio 2011.