Square Enix denuncia italiani

Square Enix ha comunicato di aver denunciato quindici italiani per il furto di un codice preview di Deus Ex: Human Revolution immesso in seguito in rete per la condivisione tramite P2P. La software house ha accusato gli hacker di violazione del copyright e di aver causato danni economici che superano i 5000 dollari. Gli hacker sono entrati nei server della casa editrice italiana Sprea prelevando il codice redazionale utilizzato per effettuare le anteprime, in seguito tramite l'indirizzo IP le forze dell'ordine sono risalite ai colpevoli.
Data di uscita: 26 agosto 2011 PC/PS3/Xbox360 - 26 Aprile 2012 Mac - 25 ottobre 2013 Wii U
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.