Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Street Fighter 3</b> non è arcade perfect

Street Fighter 3 non è arcade perfect

Street Fighter III: Third Strike Online Edition

PS3, X360

Picchiaduro

Inglese

Halifax

24 agosto 2011

A cura di Rosario “rspecial1” Speciale del 26/06/2011
In una recente intervista è stato fatto notare a Christian Svensson di Capcom che in Street Fighter 3 Third Strike Online Edition si sono viste delle differenze rispetto la versione arcade. In particolare il colore della super Aegis di Urien nell'originale differisce per colore nel player 2 rispetto al primo, onde evitare confusione su schermo visto l'alto utilizzo della mossa. Nella versione giocabile e vista all'E3 del nuovo titolo Capcom, annunciato come arcade perfect, invece il colore è identico (proprio come nelle versioni Dreamcast, Playstation 2 e Xbox) mostrando già adesso delle differenze cosmetiche. Svensson ha dichiarato che il tutto potrebbe essere risolto con delle patch future se necessario e che se è vero che questa differenza c'è, come potrebbero essercene altre, chi ha provato il gioco non ha riscontrato differenze dalla versione per sala giochi e che quindi è preferibile limitarsi a giudicare il gioco nel suo gameplay per verificare che sia perfettamente riprodotto. Infine vengono invitati i fan ai prossimi eventi Comic-Con ed EVO per testare di persona Street Fighter 3 Third Strike Online Edition.