Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Bethesda</b> conferma il furto di dati

Bethesda conferma il furto di dati

ZeniMax Media
A cura di Tommaso “FireZdragon” Valentini del 13/06/2011
Bethesda ha appena confermato che un gruppo di hacker ha bucato le difese del sito per le statistiche di Brink, rubando dati personali degli utenti quali username, password ed e-mail.

Non sono stati rubati in ogni caso i dati sulle carte di credito o dati finanziari.

Bethesda ha consigliato ai propri utenti di cambiare celermente le password.